ECCO LE NOTIZIE

PIU’ FRESCHE
Sunsweet is an agricultural cooperative

Sunsweet Prunes

Blog

Noi pubblichiamo regolarmente nel nostro blog notizie aggiornate sul benessere, ricette ed altro.

Mai più maldipancia in viaggio

Pubblicato da Sunsweet - 06/7/2017

Con i problemi di digestione non si scherza, specie in viaggio e se ci sono bambini piccoli al seguito. Ma problemi come la stitichezza sono solo un guaio quando la famiglia è in viaggio o ci sono soluzioni semplici per evitare certi mal di pancia da subito?


Per molti di noi, “vacanze” può voler dire:

  1. Distogliere lo sguardo da tutta la faccenda del “mangiare sano”e lasciarsi andare, inserendo nella dieta più cibo spazzatura e capricci, con molte meno fibre del solito.
  2. Disidratarsi. Come il sole appare, la temperatura sale e ci fa sentire il caldo - e la sete – più del solito. Al tramonto, invece, cocktail creativi dai nomi esotici diventano una tentazione per gli adulti. Mentre è importare mantenere alto il livello di liquidi nel corpo, le bevande alcooliche ahimè non valgono in questo conteggio
  3. Rilassarsi lungo il bordo della piscina invece di fare qualche vasca. Tutto quel sole può far sembrare l’esercizio fisico chissà quale sforzo.

Queste tre condizioni possono creare uno sfasamento di quelle funzioni dell’organismo che di solito daremmo per scontate. Risultato: digestione pigra e lenta.

La digestione è in realtà un processo fisico complesso e quando l’apparato digerente va fuori fase, l’intero organismo rischia di risentirne. I problemi digestivi sono tutt’altro che rari tra i vacanzieri. Stando a una ricerca condotta da CondéNet e il California Dried Plum Board, più del 75% di queste persone si è trovato ad affrontare occasionali problemi intestinali in viaggio e il 42 % ha sofferto di stitichezza.

Una digestione lenta, un intestino pigro possono in breve tempo iniziare a causare disagio fisico e addirittura ansia. Che cosa si può fare? Ecco una sintesi dei principali metodi per mantenere l’intestino regolare quando ci si sposta.

Fare buone scelte

Scegliete cibi sani – tutte le volte che è possibile – e assicuratevi di bere abbondantemente. Acqua e succhi di frutta diluiti sono entrambi ottime scelte, dal momento che riescono a calmare la sete e contribuiscono a una corretta nutrizione.

Muoversi

Fate in modo di assommare un po’ di attività fisica ogni giorno, quando la vostra routine cambia. E anche se state viaggiando, di solito ci si può muovere un po’ lì intorno, ogni tanto. Qualcosa di semplice, come una breve passeggiata o un veloce stretching, possono fare meraviglie.

Pianificare per tempo

Fate provvista di una scelta di snack salutari, comodi, da portarvi dietro. Le prugne secche, per esempio, è provato che funzionano per una digestione sana. Potete avere sempre con voi questi frutti, ovunque andiate. E poi, sapete? sono deliziose.

Scaricare lo stress

Anche se normalmente non è lo stress in sé che causa problemi di salute – come i disturbi digestivi di cui stiamo parlando – ma importa il modo in cui lo si tratta, resta importante trovare dei modi di fare che tutto vada avanti. Insomma, non dimenticate di godervi il viaggio!

La buona salute digestiva – di questo ci occupiamo!

In Sunsweet, il tema che ci appassiona è la salute della digestione. Perché allora non dare un’occhiata ai nostri quattro consigli per una sana digestione e ai consigli per chi viaggia.

Se invece cercate informazioni più articolate, potete scaricare GRATIS la nostra guida al vivere in salute!

Buon viaggio!

Attenzione: Le prugne aiutano la digestione e la regolarità intestinale quando se ne consumano 100 g al giorno nell’ambito di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita attivo. Consultare sempre il proprio medico in caso di problemi.