ECCO LE NOTIZIE

PIU’ FRESCHE
Sunsweet is an agricultural cooperative

Sunsweet Prunes

Blog

Noi pubblichiamo regolarmente nel nostro blog notizie aggiornate sul benessere, ricette ed altro.

Le prugne – star che stupiscono in cucina!

Pubblicato da Sunsweet - 16/3/2017

Non c’è niente di modesto nelle prugne. Anzi, quando si tratta di far provviste di un alimento pratico, durevole, tutto naturale, le prugne meritano l’onore di un posto nella vostra lista della spesa.

Questi frutti sono sorprendentemente versatili. Le prugne … potete gustarle prendendone una manciata direttamente dalla confezione. O frullarle – da sole o con ingredienti come cacao e noci, nocciole o pinoli macinati – per farne sfiziose salsine da spalmare sui toast. O ancora, potete usarle per dare dolcezza e intensità al gusto del frullato preferito in famiglia. Sono un’aggiunta gustosa e nutriente a moltissimi altri piatti, dolci e salati.

Dolci capricci, ma più sani

Come tutti ben sappiamo, una vita senza un po’ di dolcezza è una vita, diciamo, alquanto misera! Buono a sapersi, allora, le prugne possono essere la base gustosa di una serie di bocconcini più sani. Il famoso Trail mix – alimento amato dagli sportivi e da chi cammina , che combina frutti a guscio, semi vari e frutta secca – non potrebbe essere più semplice di così. Le prugne si possono aggiungere a tutti i dolciumi preferiti in famiglia, come i biscotti, per migliorarne il valore nutrizionale. Sapevate anche che potete mettere le prugne al posto dello zucchero e dei grassi nei dolci?

Alcuni test eseguiti dal California Prune Board, in cui è stato sostituito lo zucchero raffinato con una purea di prugne in una serie di ricette, hanno dimostrato una riduzione del 35% del contenuto complessivo di zuccheri. La purea di prugne può anche funzionare come sostituto del burro. La prugna, con il suo aroma caramellato e i suoi sentori di vaniglia, è un frutto che si presta particolarmente bene a ricette a base di cioccolato. A parità di peso, usate al posto del burro una purea di prugne e gustate!

Super anche nel salato

Le prugne Sunsweet sono deliziosamente fruttate e questa caratteristica esalta molti altri sapori. Sono un classico quando completano piatti di carne; sono buonissime con il maiale e perfette con la selvaggina, per esempio. E riescono ad aggiungere consistenza, umidità, intensità e ricchezza aromatica. Insieme alla salsa teriyaki in una marinatura, il succo di prugne può trasformare delle costine in una bontà che si scioglie in bocca. E poi sono un’aggiunta utile a quel momento-cardine dei pasti in famiglia: la cena durante la settimana. Provate a pensare alla vellutata di zucca con prugne (o anche con salsiccia piccante ). O allo spezzatino con verdure di stagione e prugne profumate. Mmmhhh!

Quindi che stiate cercando uno spuntino superveloce, una piatto elaborato per le grandi occasioni o una via di mezzo, le prugne sono un punto di partenza eccellente. Ci sono infiniti modi di includere le fragranti e nutrienti prugne Sunsweet e il loro succo nella vostra alimentazione di tutti i giorni. Perché non tenerne una o due confezioni sempre sotto mano in dispensa?

Vi abbiamo ispirato? Perché ora non scatenate la vostra creatività in cucina con qualcuna delle nostre ricette?

Attenzione: Le prugne aiutano la digestione e la regolarità intestinale quando se ne consumano 100 g al giorno nell’ambito di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita attivo. Consultare sempre il proprio medico in caso di problemi.

Primavera – c’è come un senso di festa nell’aria!

Pubblicato da Sunsweet - 02/3/2017

Non dimentichiamo di cambiare l’ora sugli orologi il 26 marzo. Quale scusa migliore per uscire dal letargo, scrollarci di dosso gli ultimissimi residui di pigrizia invernale e slanciarci in avanti con fiducia, positività e gratitudine?

Davvero c’è qualcosa di speciale nell’inizio della primavera. C’è quella sensazione che sia la stagione perfetta per rivedere le solite abitudini, fare quei piccoli aggiustamenti necessari a rimettere in pista i buoni propositi di salute e benessere, prenderci il tempo di festeggiare i risultati raggiunti.

La vita va vissuta, dopotutto. Perché è troppo breve e preziosa per fissarci a contare ogni caloria o sfinirci per aver saltato una seduta in palestra. Alla fine, se la nostra alimentazione è in generale sana, con giusto qualche occasionale e meritato capriccio, e se il nostro stile di vita è nell’insieme attivo con solo quel giorno passato sul divano ogni tanto, in realtà non stiamo troppo male. Essere capaci di godere una vita piena e vibrante – sostenuta da una dieta varia e nutriente – è qualcosa da festeggiare!

In California, dove crescono gli immensi frutteti di susine di Sunsweet, la primavera è un momento dell’anno di particolare bellezza. Ai primi di marzo, gli alberi si coprono letteralmente di profumati fiori bianchi. Una magia a vedersi! Ma tanta bellezza ha una vita tanto effimera quanto spettacolare. Dopo una settimana, più o meno, i fiori cadono piano piano a terra e i colori del frutteto virano a un verde chiaro, mentre i frutti si formano e spuntano le gemme delle foglie ancor tenere.

E ciò ci porta in modo netto a nuovi inizi … si fa fatica a credere che Sunsweet Growers Association sia stata fondata un secolo fa! Questo fa di quest’anno un anno davvero speciale per noi – celebriamo il nostro centenario! I primi coltivatori di Sunsweet avevano una passione per offrire prugne deliziose e nutrienti della più alta qualità. Noi pensiamo che sarebbero molto orgogliosi del fatto che oggi il marchio Sunsweet è apprezzato in più di 45 paesi e che il loro insegnamento - proporre ai clienti le migliori prugne possibili - continua. Ma se siete interessati a saperne di più, potete guardare l’affascinante storia di Sunsweet. Che la festa abbia inizio!

Ultima cosa, ma non meno importante – il mese di marzo ci dà modo di festeggiare le donne, tutte . L’8 marzo è la Festa della Donna e la sezione “Ricette” del sito Sunsweet è piena di idee gustose, dall’antipasto ai piatti principali, al dolce e ai capricci golosi. Speriamo che vi ispiri al momento di organizzare un po’ di festa. Buon appetito! E buona Primavera!

Attenzione: Le prugne aiutano la digestione e la regolarità intestinale quando se ne consumano 100 g al giorno nell’ambito di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita attivo. Consultare sempre il proprio medico in caso di problemi.

Fate la vostra piccola parte per la Giornata Mondiale contro il Cancro: la lotta non è finita

Pubblicato da Sunsweet - 16/2/2017

Gli esperti riconoscono che fino a un terzo dei tipi di cancro più diffusi si potrebbero prevenire in due semplicissime mosse. Potete davvero permettervi di non volerne sapere di più? Informatevi e fate la vostra parte per migliorare lo stile di vita e ridurre il rischio per voi e la vostra famiglia.

La Giornata Mondiale contro il Cancro

Decretata durante il World Summit Against Cancer (cioè il vertice mondiale contro il cancro), a Parigi, il 4 Febbraio del 2000, la Giornata Mondiale contro il Cancro è diventata a tutti gli effetti un movimento globale. E i suoi obiettivi principali sono semplici:

  • Unire la popolazione mondiale nella lotta contro il cancro.
  • Risparmiare ogni anno milioni di decessi che sarebbe possibile prevenire.
  • Aumentare, sia nei media sia nella mente delle persone, la consapevolezza riguardo al cancro.
  • Condividere conoscenze aggiornate sulla malattia, le sue cause e le mosse che è possibile fare per contribuire alla prevenzione.
  • Ispirare gli individui, le organizzazioni sanitarie e i governi nel mondo perché passino all’azione concreta.

Cancro - le statistiche

Le statistiche riguardanti il cancro sono una lettura che fa riflettere. A livello mondiale, ogni anno oltre 8 milioni di persone muoiono di questa malattia. Per una buona metà - quindi circa 4 milioni - si tratta della morte prematura di individui tra i 30 e i 69 anni di età. E il numero di casi di cancro è purtroppo previsto in crescita per gli anni a venire.

Fare ciascuno la propria parte

Eppure, nonostante le statistiche, ci sono ancora moltissime ragioni per sentirci positivi e pieni di speranza. Una ricerca pubblicata dagli organizzatori della Giornata Mondiale contro il Cancro suggerisce che fino a un terzo dei tipi di cancro più diffusi si potrebbero prevenire in due semplicissime mosse:

  1. Seguendo una dieta equilibrata e nutriente e mantenendo un peso sano.
  2. Facendo regolare attività fisica.

Il ruolo delle 5-al-giorno

Le famose linee-guida delle 5-al-giorno, cioè le porzioni suggerite di frutta e verdura, si sono basate sulle raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e sono state introdotte nel 1990 allo scopo di migliorare la salute della popolazione a livello globale. Molti di noi già faticano per raggiungerle, queste 5 porzioni quotidiane. Eppure uno studio dell’University College di Londra ha scoperto che potrebbero esserci vantaggi per la salute se raddoppiassimo l’obiettivo. La dottoressa Oyinlola Oyebode, che ha firmato lo studio, afferma: “Qui il messaggio chiaro è che più frutta e verdura mangiamo, più è improbabile che moriamo a una qualsiasi età. Il mio consiglio potrebbe quindi essere: per quanta ne stiate già mangiando, mangiatene di più!”

Ora, la buona notizia è che la frutta e la verdura, che sia in scatola, fresca, surgelata o essiccata – come le Prugne Sunsweet – conta e fa numero per raggiungere le 5 porzioni al giorno. E le pagine del nostro sito sono pienissime di ricette a base di frutta e verdura per darvi golose ispirazioni!

Mantenersi attivi

Uno stile di vita attivo, con molto movimento nell’arco di tutta la giornata, è davvero importante e gli adulti dovrebbero tendere a un minimo di 150 minuti di attività fisica in una settimana media. Ma con le nostre vite pressanti, che ci impongono di rendere conto di ogni momento della settimana, a volte questo è più facile a dirsi che a farsi. Tuttavia, con un briciolo di pianificazione, non deve essere impossibile. .

Al posto di “Troviamoci per un caffè e una fetta di torta” con un amico o un’amica, potremmo invece dire “Facciamoci una passeggiata e intanto parliamo”una volta alla settimana.

Prendiamo confidenza con i piatti unici: mentre questi sono in forno, possiamo uscire e fare due passi fuori casa, un po’ di giardinaggio o una corsetta. O magari tutte e tre le cose!

Attenzione: Le prugne aiutano la digestione e la regolarità intestinale quando se ne consumano 100 g al giorno nell’ambito di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita attivo. Consultare sempre il proprio medico in caso di problemi.

Riusciranno i nostri eroi a evitare i malanni di stagione?

Pubblicato da Sunsweet - 19/1/2017

Sarebbe molto bello se quest'anno tu e la tua famiglia riusciste a evitare i raffreddori e tutti i fastidiosi malanni dell'inverno. Noi non abbiamo soluzioni certe, ma possiamo darti qualche buon consiglio: scegli un'alimentazione sana e nutriente, fa' esercizio fisico (meglio se all'aria aperta), concediti un po' di riposo e cerca di rilassarti. È un ottimo inizio per combattere e vincere!

In questo periodo dell'anno è facile farsi tentare da un ipotetico cambio di stile di vita. Fare buoni propositi rivoluzionari per il nuovo anno è divertente, ma poi realizzarli si rivela sempre più complicato del previsto. Quindi, per non cominciare l'anno sentendo che ci si sta lasciando andare, meglio concentrarsi su una serie di buone intenzioni riguardo alla dieta, l'esercizio fisico e il benessere emotivo.

Cibi nutrienti e fatti in casa: la benzina del tuo motore.

Abbiamo sempre un sacco di cose da fare. E alla fine di una lunga giornata, nonostante ogni buona intenzione, può essere difficile trovare la motivazione per fare anche lo sforzo di mangiare bene. È più facile prendere qualcosa di pronto e pratico (ma poco nutriente) e ritrovarsi poi con ancora meno energia di prima. Ma basta solo un minimo di organizazione: scegli di investire un po' del tuo tempo in cucina; puoi preparare cose sane, come zuppe o stufati, e poi congelarle. Così quando arrivi a casa troverai un piatto pronto, ma sano e nutriente. E se proprio vuoi esagerare, puoi mettere la tua cena nel forno e uscire a camminare intanto che cuoce!

Snack sì, ma con saggezza

Mangiare fuori pasto fa parte delle nostre abitudini alimentari, ma attenzione, gli snack non sono tutti uguali! Perciò, quando hai voglia di mangiucchiare qualcosa, ricorda che non c'è niente di più pratico e veloce di una manciata di prugne. Che tra l'altro sono una grande fonte di vitamina B6, la super alleata del sistema immunitario.

Uscire all'aria aperta

Anche se fuori c'è un tempo da lupi, fare esercizio all'aria aperta è sempre bellissimo. C'è qualcosa nell'uscire a camminare in un giorno freddo che davvero aiuta a sollevare lo spirito. E questo ha una base scientifica: la combinazione tra l'aria fresca e l'aumento del livello di ossigeno che deriva dall'esercizio aiuta a rilasciare serotonina, l'elemento chimico del benessere.

Imparare a rilassarsi

Lo stress non è solo nocivo per la mente: lo è anche per il corpo. E di questi tempi, essere stressati sembra quasi una condizione inevitabile. Vale quindi la pena avere sotto mano alcune tecniche efficaci da usare quando la pressione aumenta. Sarà un caso, ma il legame tra innalzamento dello stress e abbassamento del sistema immunitario sembra evidente.

Quindi pratica la mindfulness, vai a camminare con un amico, fatti un bel bagno caldo, prepara una cenetta deliziosa per te e per chi ami... insomma fa' tutto quello che ti fa stare bene.

E quest'anno scegli di vivere un inverno sano, felice e attivo: sarà molto piacevole.

Attenzione: Le prugne aiutano la digestione e la regolarità intestinale quando se ne consumano 100 g al giorno nell’ambito di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita attivo. Consultare sempre il proprio medico in caso di problemi.

Attività fisica e salute delle ossa

Pubblicato da Sunsweet - 06/10/2016

L’osteoporosi è un problema globale, colpisce fino a una donna su tre e un uomo su cinque. Fattori genetici potrebbero avere un ruolo nella probabilità che un individuo ha di ammalarsi di osteoporosi, ma anche fattori connessi allo stile di vita possono influire. Ci sono però dei semplici passi da fare – come attività di caricamento del peso, rafforzamento dei muscoli - per migliorare la salute delle ossa. 


Ma quanto è diffusa l’osteoporosi?

Questa patologia causa alle ossa un indebolimento tale, che esse sono più facilmente soggette a fratture. Secondo la IOF, fino a una donna su tre e un uomo su cinque (dai 50 anni in su) soffriranno una frattura da osteoporosi. Queste fratture possono risultare dolorose, causare disabilità a lungo termine o addirittura diventare una minaccia letale.

Si può fare qualcosa per riuscire a prevenire l’osteoporosi?

Benché fattori genetici possano avere un ruolo nella probabilità che un individuo ha di ammalarsi di osteoporosi, anche fattori connessi allo stile di vita possono influire. Ci sono però dei semplici passi da fare per migliorare la salute delle ossa e non dipendono dal sesso, dall’età o dalla condizione di salute delle ossa. Eccone alcuni:

  • Attività di caricamento del peso, rafforzamento muscolare
  • Una dieta equilibrata, ricca di nutrienti come calcio, proteine e vitamina D
  • L’eliminazione delle sigarette e un consumo limitato di alcool

Il ruolo dell’attività fisica

Costruire e mantenere una buona salute ossea è essenziale sia per gli uomini che per le donne - e a tutte le età. L’attività fisica è davvero un eccellente punto di partenza, per costruire e mantenere forza nelle ossa e nei muscoli. Gli adulti che fanno poco esercizio perdono densità ossea più velocemente rispetto alle loro controparti in forma scattante. E le persone anziane sedentarie saranno probabilmente molto più soggette a fratture. Secondo la IOF, questo accade perché le ossa rispondono e si rafforzano quando vengono sollecitate e il modo migliore per farlo qual è? Fare molta attività di caricamento del peso.

Quali sono le attività di caricamento del peso?

Le attività di caricamento del peso – del tipo utile all’ossatura – sono tutte quelle che richiedono una contrapposizione alla forza di gravità. Nuotare e andare in bici, ad esempio, non lo sono, ma buoni esempi possono essere:

  • Sollevamento pesi
  • Trekking
  • Corsa
  • Tennis
  • Danza

Perciò, cosa aspettate? Le vostre ossa – per non parlare di tutto il resto del corpo – vi ringrazieranno per un buon allenamento come si deve.

Perché Sunsweet è coinvolta nella campagna?

Nell’ambito di una dieta nutriente, frutta e verdura consumate in abbondanza possono avere un impatto positivo sulla salute complessiva dell’organismo. E la salute delle ossa non fa eccezione. Sapevate che le prugne possono essere un alleato per gestire la salute ossea? La ricerca scientifica suggerisce che i nutrienti in esse contenuti – come la vitamina K e il manganese – possono aiutare nel mantenimento di ossa sane. Aumentano i motivi per far scorta di queste piccole - e golose - ricariche di energia! 

Per maggiori informazioni

Se desiderate saperne di più sulla salute delle ossa, date un’occhiata alla sezione del nostro sito dedicata a questo argomento. O visitate anche la nostra libreria virtuale da cui potete scaricare documenti informativi, di piacevole lettura, tra cui:

Attenzione:  Le prugne aiutano la digestione e la regolarità intestinale quando se ne consumano 100 g al giorno nell’ambito di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita attivo. Consultare sempre il proprio medico in caso di problemi.

Il barbecue da veri esperti – trucchi, spunti e una ricetta

Pubblicato da Sunsweet - 21/7/2016

Estate, il momento perfetto per ritrovarvi con amici e famiglia, rilassati e in compagnia, contenti di mangiare insieme. E cosa c’è di più gustoso di una bella grigliata all‘aperto? Leggete i nostri trucchi e spunti per un barbecue sano e divertente.

Re delle Grigliate!

Cos’è che in questo periodo dell’anno fa sì che molti signori uomini si sentano ciascuno il Re delle Grigliate? Forse un ritorno ai tempi preistorici dei cacciatori-raccoglitori? O forse il rituale di accendere il fuoco, il brivido sottile del potenziale pericolo? La gioia di trovarsi all’aperto? Ridere e scherzare con i loro simili? Il gusto delle prodezze culinarie fuori dai confini della cucina ... e dall’obbligo di ripulire?

Probabile che la questione resti senza risposta. Ma, chiunque finisca per cucinare, per il barbecue c’è ben più di hamburger già pronti e salsicce sfrigolanti. Quest’anno perché non strappare un WOW di meraviglia a tutti quanti con grigliate gustose, nutrienti e facili da fare?

Sì, ma in tutta salute

Barbecue e grigliate, la migliore combinazione di due piaceri della vita: godersi la vita all’aperto e mangiare buon cibo con la famiglia e con gli amici. Tanto più che, con un minimo di pianificazione, se volete, scelte sane di alimentazione e stile di vita non vengono meno davanti al barbecue acceso.

Vi basta scegliere:

  • Tagli di carne più magri – pollo, bistecca, cotoletta.
  • Pesce – salmone, rana pescatrice, gamberoni, tonno, anche un pesce di per sé non magro come lo sgombro.
  • Spiedini vegetali coloratissimi – peperoni, cipolle bianche e rosse, funghi, zucchini, pomodorini, tofu.
  • Patate al forno – senza esagerare col burro! – che saziano e hanno pochi grassi.

Lasciate perdere i panini e servite piuttosto un assortimento appetitoso di insalate varie. Anche aggiungendo frutta fresca e secca, noci, mandorle o semi, che sono un modo bellissimo per giocare con le consistenze e un gusto croccante. E per condire, scegliete chutney di frutta e condimenti leggeri invece che buttarvi su maionese e salse agrodolci, che sono ipercaloriche.

Questa Salsa Piccante alle Prugne, facilissima da fare, accompagna alla perfezione grigliate di carne, pesce, verdure.

Ingredienti

Tempo occorrente: 30 min circa


Ingredienti per circa 625 ml:
150g prugne Sunsweet 
1 cipolla a dadini
aglio, 2 spicchi tritati
olio, 1 cucchiaio 
concetrato di pomodoro, 1 cucchiaio
500 ml Ketchup
whisky, 3 cucchiai 
salsa Worcester, 5 cucchiai
aceto di mele, 2 cucchiai
zucchero di canna, 3 cucchiai 
1 pizzico si sale
½ - cucchiaino di chili in polvere
1 cucchiaino di paprika in polvere
pepe nero

Preparazione

  1. Tagliare le prugne a pezzettini. Scaldare l’olio in una padella e soffriggere la cipolla a fuoco medio finché diventa trasparente.
  2. Aggiungere l’aglio, le prugne e il concentrato di pomodoro e fate saltare. Unire Ketchup, whisky, salsa Worcester e aceto di mele. Mescolando, aggiungere anche zucchero, sale, chili, paprika e pepe.
  3. Portare la salsa a bollore e lasciar sobbollire per 15 minuti, mescolando ogni tanto. Versare in vasetti puliti e sigillare una volta freddi. Si conserva per 4 settimane.

*Trucchi Sunsweet: Sapevate che con il succo di prugne potete rendere la carne più tenera? Grazie al suo aroma fruttato, si sposa bene sia col pollame sia con le carni rosse. Mettete a bagno in acqua gli stecchi di legno per gli spiedini prima di usarli, per evitare che si brucino sulla griglia.

Cercate idee per fingerfood e dessert? Date un’occhiata alle 16 pagine del nostro ricettario .

Alla larga i mal di pancia

I barbecue migliori si ricordano per le giuste ragioni, perciò non lasciate che il divertimento e la frivolezza vi facciano dimenticare la sicurezza alimentare: studi scientifici hanno rilevato che durante i mesi estivi raddoppiano i casi di avvelenamento da cibo. Tra le cause principali di questo ci sono la carne poco cotta e la contaminazione batterica tra i diversi cibi. Aiuto! Perciò, quest’anno, per favore, documentatevi su fonti che parlano di cibo sicuro – come dove trovate consigli e trucchi per fare tutto in modo sano.

Divertitevi, mangiate con gusto e state bene!

Attenzione: Le prugne aiutano la digestione e la regolarità intestinale quando se ne consumano 100 g al giorno nell’ambito di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita attivo. Consultare sempre il proprio medico in caso di problemi.

Palline Energetiche alle prugne

Pubblicato da Sunsweet - 07/7/2016

Quando è il momento di uno snack, la Mayo Clinic suggerisce di puntare su frutta e verdura. Ma le vite moderne sono impegnatissime e il frigorifero non è sempre pieno dell’optimum dal punto di vista nutrizionale. Ed ecco che allora cibi da dispensa come noci, semi e frutta secca vi vengono in aiuto. Dieteticamente è sensato avere un assortimento d spuntini facili da preparare come asso nella manica - idealmente proprio quelli che si possono preparare in anticipo, che vanno bene per tutta la famiglia e che si possono gustare in qualsiasi momento quando si va di corsa. Pensate alla lunch box per la scuola, a qualcosa da piluccare prima o dopo l’attività fisica, a uno spuntino veloce da scrivania. 

Ingredienti:

125g Prugne secche Sunsweet
80g misto noci/mandorle
60g semi di chia
15g cacao in polvere
15g burro di arachidi ammorbidito
olio di cocco, per miscelare
Cocco grattugiato per ricoprire (facoltativo)
Quantità per circa 20 palline

Istruzioni:

  1. Frullare brevemente il misto noci-mandorle. Aggiungere le prugne e frullare ancora, fino a rendere il composto soffice. Aggiungere gli altri ingredienti tranne l’olio di cocco e il cocco grattugiato e miscelare per rendere il tutto omogeneo. Versare poche gocce di olio di cocco, finché la mistura non risulta viscosa e mantiene la forma.
  2. Formate le palline con le mani, una alla volta, usando per ciascuna un cucchiaio di composto fino a terminarlo. Fatele rotolare nel cocco grattugiato, se le volete ricoperte.
*l’idea Sunsweet: : mettete le Palline alle Pugne a indurire nel freezer per circa 45 minuti. Se le conservate in un recipiente ermetico potranno durare nel frigo anche per una settimana.

Yoga: molti motivi per amarlo!

Pubblicato da Sunsweet - 02/6/2016

Uomini o donne, bambini o pensionati, amanti dell’attività intensa o di un esercizio più rilassante – anche spirituale – c’è di sicuro un tipo di yoga che fa per voi. Tranquilli: mentre la super-agilità o i pantaloni hippy potete non averli, non sono un optional i vantaggi per la salute che ricaverete. Che sia per digerire meglio o alleviare problemi cronici … sono molti i motivi per amare lo yoga!

Giornata Mondiale dello Yoga

La prima Giornata Mondiale dello Yoga dell’ONU ha avuto luogo nel 2015, come riconoscimento per:

  • I benefici olistici della pratica e la sua compatibilità con i principi e i valori ONU
  • L’importanza cruciale per noi tutti di scegliere stili di vita sani e di sviluppare abitudini che supportino il nostro benessere sia fisico che mentale

Alla luce di tutto questo, pensate che l’evento – che quest’anno cade il 19 giugno – possa ispirarvi a fare yoga?

Storia

L’idea di una Giornata Mondiale dello Yoga fu discussa per la prima volta dalle Nazioni Unite a seguito di una proposta, molto convincente del primo ministro indiano Narendra Modi. Nella sua proposta, Modi dichiarava che “Lo Yoga è un dono inestimabile delle nostra antica tradizione. Concretizza l’unione di mente e corpo, pensiero e azione … un approccio olistico prezioso per la nostra salute e il nostro benessere. E non è soltanto esercizio; è un modo per scoprire il senso dell’essere tutt’uno tra noi stessi, il mondo e la natura.

I benefici dello yoga sulla salute

L’OMS ha chiamato gli Stati membri ad intraprendere azioni per risolvere la crescente inattività dei loro cittadini – una tendenza non sana che costituisce un fattore-chiave di rischio rispetto a malattie come cancro, diabete e patologie cardiovascolari.

Secondo la Clinica Mayo - un’organizzazione non-profit impegnata nella pratica, nella formazione e nella ricerca medica – i potenziali vantaggi dello yoga per la salute comprendono:

  • Riduzione dello stress, miglior qualità del sonno notturno, miglioramenti dell’umore e un aumentato senso di benessere
  • Maggiore forma fisica, equilibrio, flessibilità e forza
  • Gestione di condizioni croniche come cardiopatie e pressione alta

Qualcosa per ciascuno

L‘età non conta e nemmeno l’abilità. Esiste di sicuro un tipo di yoga che fa per voi! Dai bambini attivi che hanno bisogno di un’opportunità di rallentare il ritmo dopo aver fatto acrobazie tra scuola, compiti e doposcuola, alle persone anziane e a quelle che si muovono meno e che potrebbero anche apprezzare i benefici su mente, corpo e spirito di un esercizio moderato, da poltrona.

Questi i tipi di yoga più diffusi:

  • Hatha yoga: una base per tutti gli stili di yoga. Può essere una buona scelta se cercate di migliorare la vostra agilità. Il controllo della respirazione che lo caratterizza può aiutarvi a migliorare l’ossigenazione del corpo e alleviarvi lo stress.
  • Iyengar yoga: con utilizzo di attrezzi come cinture, blocchi di legno e rulli – che vi assistono per un corretto allineamento. Prevede un esercizio moderato e può funzionare bene anche per chi ha subito una ferita o è portatore di una condizione cronica.
  • Ashtanga yoga: può offrire una nuova sfida per chi ha già un discreto livello di agilità e forma fisica.
  • Bikram Toya: è il preferito di chiunque ama faticare e sudare! Le posizioni vengono eseguite in un ambiente riscaldato per facilitare il rilascio di tossine. Si tratta di uno stile fatto per offrire un’esperienza di yoga impegnativa, rinvigorente, rigenerante.

Qualsiasi tipo di yoga sceglierete, può valere la pena di iniziare con una lezione a tu per tu con un insegnante esperto, che vi aiuti a valutare i vostri specifici bisogni e vi avvii alla pratica nel miglior modo possibile.

Trovatevi un corso vicino, iscrivetevi per un ciclo di lezioni e godetevi la sensazione di leggerezza, scioltezza e rilassamento che certamente ne seguirà. Felicità!

PS Se vi sentite invogliati a fare movimento e a vivere sani, ecco un’ottima ragione per scaricare la nostra guida gratis!

Attenzione: Le prugne aiutano la digestione e la regolarità intestinale quando se ne consumano 100 g al giorno nell’ambito di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita attivo. Consultare sempre il proprio medico in caso di problemi.

Attività fisica, la „cura miracolosa“. Come farla funzionare per voi.

Pubblicato da Sunsweet - 17/3/2016

La chiamano la ‘cura miracolosa‘. Ed è gratis, ha effetto immediato, aiuta a socializzare, è divertente, adatta a tutte le età – con buono e col cattivo tempo – ed è scientificamente provato che può servire non soltanto a ridurre il rischio di malattie serie, ma anche a farvi vivere una vita più sana e più che mai felice. È … l’attività fisica. Sorpresi?

“Se l’attività fisica fosse una pillola, sarebbe uno dei farmaci più economici mai inventati!” afferma il Dr. Nick Cavill, un consulente che si occupa di promozione della salute.

I molti vantaggi di un’attività fisica regolare

È pur vero che gli argomenti a favore di un’attività fisica regolare non possono essere esagerati. Ma le persone che fanno molto movimento tipicamente riscontrano benefici di salute per i seguenti aspetti, tra i molti altri, nel senso che possono godere di una vita più sana e addirittura più felice:

  • Salute digestiva
  • Malattie coronariche e ictus
  • Diabete di tipo 2
  • Alcuni tipi di tumore
  • Osteoartrite, frattura dell’anca e cadute (negli anziani)
  • Depressione
  • Demenza senile

*Fonte: http://www.nhs.uk/Livewell/fitness/Pages/whybeactive.aspx

Quanto dovremmo muoverci?

Benché l’attività quotidiana sia importante, gli adulti dovrebbero in generale puntare a un minimo di 150 minuti di attività fisica nel corso di una settimana-tipo. D’inverno, però, quando i giorni sono più brevi, il tempo è un orrore e – a Natale in particolare – le richieste del nostro tempo sono frastornanti, allora può essere fin troppo facile lasciar franare le buone abitudini. Fortunatamente, la primavera è il momento perfetto per un nuovo inizio, per fare la revisione di tutte le routine che fanno bene, scuotere via quel senso di indolenza invernale – sia mentale che fisica – e andare verso l’estate con fiducia, positività e un sacco di energia. Cosa aspettate, allora?

5 trucchi per cominciare a muoversi!

  1. Scegliete qualcosa che davvero vi piace fare – correre, andare in bici o ballare per casa come un teenager!
  2. Mettetevi con persone che abbiano il vostro stesso entusiasmo, così eleverete il quoziente di divertimento del gruppo e sarà molto più facile stare agli accordi presi.
  3. Siate multitasking, cioè capaci di fare più cose insieme. Tutti abbiamo moltissimo da fare, di questi tempi; unire intelligentemente le attività potrebbe servire ad aumentare la vostra motivazione. Dedicate del tempo ai bambini, portate il cane a correre, fatevi una sana sudata organizzando una partitella ad alta intensità di gioco nel parco. Su le maniche, accendete lo stereo e via con le pulizie di primavera. Insomma, ci siamo capiti!
  4. Fate sì che muovere il vostro corpo diventi parte integrante della vostra vita quotidiana. Se vi capita di dover fare uno sforzo fisico extra, non sia mai che troviate scuse o che quell’esercizio esca dalla vostra lista delle priorità.
  5. E infine ... niente scuse. Sì, le nostre vite è vero che in genere sono più sedentarie, oggi come oggi. E sì, è vero anche che siamo sempre più condizionati dalle tecnologie. Ma se la responsabilità della vostra salute non ve la prendete voi in prima persona, chi volete che lo faccia?

Date carburante al movimento!

Dolci di natura, le prugne hanno un indice glicemico basso – vuol dire che rilasciano a loro energia con relativa lentezza in modo da soddisfare la voglia di zuccheri senza darvi una botta di energia a breve termine e poco dopo il picco contrario di tante altre merendine. Delle prugne è scientificamente provato che aiutano la digestione e sono un modo ottimo di superare la sensazione interna di rallentamento. Magari vi interessa anche il link sulla Digestione , per saperne di più sulle proprietà salutari delle prugne.

Auguri di una felice primavera!

Attenzione: Le prugne aiutano la digestione e la regolarità intestinale quando se ne consumano 100 g al giorno nell’ambito di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita attivo. Consultare sempre il proprio medico in caso di problemi di salute.

Non hai tempo per allenarti?

Pubblicato da Sunsweet - 07/5/2015

Se non hai il tempo di andare in palestra o di fare una lezione di fitness, questo non significa che non sia possibile mantenersi  in forma. Il trucco è quello di cercare di portare il  benessere nella vita quotidiana e mascherare l'allenamento facendo cose che ti piacciono. Ti piace ballare, andare in bicicletta, a spasso il cane o fare i lavori domestici? Tutte queste attività sono esercizi fisici - che fanno battere il cuore e bruciare calorie. 

Non ci sono scuse, ciascuno può incrementare la propria attività fisica.


Ti diamo alcuni consigli per attività di fitness che richiedono pochissimo tempo

  1. Non utilizzare l'opzione "non ho tempo di andare in palestra" come una scusa. Esercitarsi a casa non è mai stato così efficace e piacevole: se disponi di una console giochi investi in una Wii Fit o scegli tra i molti DVD disponibili. 30 minuti 3 volte a settimana farebbero una grande differenza per il tuo livello di fitness.
  2. Prendi i mezzi pubblici e lascia l'auto a casa. Anche se ci può voler più tempo per raggiungere la tua meta, si risparmia carburante, denaro ed è meglio per l'ambiente. Altrimenti, scendi dal bus una fermata prima e cammina.
  3. Ricordati che fare esercizio non deve significare fare sport: i lavori di casa, lo shopping o il giardinaggio sono da considerarsi nella quota di esercizio quotidiano.
  4. Quando incontri una scala a lato di una scala mobile scegli la scala: salire le scale è un ottimo allenamento da incorporare nella tua routine quotidiana.
  5. Cammina! È gratis, può essere fatto ovunque e non necessita di attrezzature speciali se non un paio di scarpe comode.
  6. Trova un compagno di fitness. Invece di incontrarti con gli amici per un caffè o un drink, incontratevi per una passeggiata.