PRUGNE SUNSWEET® – DAI NOSTRI FRUTTETI

ALLA VOSTRA TAVOLA
Sunsweet is an agricultural cooperative

Sunsweet Prunes

La nascita di una leggenda

La storia di Sunsweet – La nascita di una leggenda

Sunsweet ha una tradizione di quasi 100 anni nella coltivazione ed essiccazione di frutta. L’azienda è una cooperativa agricola e molti dei soci sono aziende a conduzione familiare con un’esperienza di più generazioni nell’arte di coltivare le prugne. I coltivatori, nelle loro aziende agricole, producono frutta secca di alta qualità venduta con il marchio Sunsweet. Sunsweet soddisfa circa un terzo del mercato mondiale di prugne. Negli ultimi anni, la nostra gamma si è ampliata per rispondere ai consumatori e alla loro domanda di prodotti sani e pratici. Ogni anno si consumano circa 260.000 tonnellate di prugne, con consumatori in tutto il mondo che le riconoscono come una golosità nutriente e gustosa.

La varietà di frutto utilizzata in origine da Sunsweet giunse in Europa, dall’Asia, nel XV secolo. Si deve a un vivaista francese, Louis Pellier, l’introduzione in California delle susine destinate a diventare prugne secche.

Notizia interessante #1:

Per dare agli alberelli le migliori possibilità di sopravvivenza durante la lunga traversata, ciascuna talea fu conservata scrupolosamente inserendola in una patata e poi ulteriormente protetta con segatura e imballata in pacchi a forma di tronco.

Louis Pellier giunse in America durante la corsa all’oro, intorno al 1850. E non avendo fatto il colpo grosso cercando le pepite, decise invece di tentare la sorte – e di fare fortuna – coltivando prodotti agricoli. Louis importò prugne dalla sua città natale Agen, in Francia, alla sua nuova casa in California. Gli alberelli attecchirono nelle fertili vallate, al caldo sole californiano.

Notizia interessante #2:

La prugne Sunsweet vengono da una cultivar messa a punto dal famoso orticoltore Luther Burbank, che dedicò 40 anni al suo perfezionamento attingendo dallo stock originario di prugne d’Agen di Pellier.

Alcuni anni dopo, nel 1917, un gruppo di agricoltori pieni di dedizione fondò la Sunsweet Growers Association. La loro passione era offrire prugne deliziose e nutrienti della più alta qualità. Erano convinti che condividendo esperienze, conoscenze e probabilmente anche un po’ di bei racconti, sarebbero potuti diventare leader mondiali nella coltivazione e nella lavorazione delle prugne.

Da allora, in circa 100 anni, Sunsweet ha accumulato, migliorato e utilizzato la propria conoscenza ed esperienza, per far sì che solo le prugne migliori fossero vendute col proprio marchio.

Oggi Sunsweet è il più grande e il più tecnicamente sofisticato fornitore di prugne al mondo, con i più alti standard di qualità – dalla coltivazione al packaging finale.

Senza dubbio i coltivatori Sunsweet del 1917 sarebbero orgogliosi, rispetto alla crescita della loro cooperativa, del fatto che il marchio Sunsweet è apprezzato in oltre 45 Paesi del mondo e che la loro cooperativa continua a innovare, migliorare e offrire ai clienti le migliori prugne possibili.